Dove Siamo

Via Imperia, 43
20142 Milano

CRISI, GESTIONE ECONOMICO FINANZIARIA
E RILANCIO DELL’IMPRESA

L’attività del Commercialista nella consulenza aziendale per la prevenzione, gestione e risoluzione della crisi d’impresa

Rivista mensile

Il nuovo Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza è una grande opportunità per i Professionisti, in quanto li invita ad assumere un approccio molto più attento e sistematico nei confronti dei “numeri” dell’azienda, quindi verso i parametri economico finanziari aziendali e verso il bilancio.
I prossimi anni faranno da scenario ad un cambiamento culturale delle imprese, che dovranno mettere in campo strumenti e procedure atte a realizzare un assetto organizzativo adeguato a far emergere eventuali situazioni di crisi o di default finanziario. Il Commercialista non può di certo ignorare questo cambiamento e dovrà far suo questo orientamento, rinnovando il tipo di approccio di consulenza ai suoi clienti, al fine di offrire un’assistenza più completa, valida ed efficace,
I novellati art. 2086 e 2476 C.C., in vigore dal 16 marzo 2019, introducono infatti l’opportunità per il Professionista di supportare l’azienda cliente nel predisporre un adeguato assetto organizzativo, amministrativo e contabile, volto ad analizzare in maniera strutturata i dati contabili, extracontabili e soprattutto previsionali, che consentirà ad imprenditori e amministratori di assolvere l’obbligo normativo di gestione dell’azienda nell’ottica di prevenzione della crisi.
In altri termini, il Professionista non può più limitarsi a seguire i soli aspetti tributari e gli adempimenti operativi dell’azienda, ma deve implementare la consulenza anche dal punto di vista economico finanziario, integrando le conoscenze dell’imprenditore con le proprie conoscenze professionali sull’analisi dei numeri del bilancio, della situazione finanziaria e sulle prospettive future di gestione, al fine di riuscire ad attenzionare in maniera efficace i processi aziendali per prevedere, e possibilmente evitare, future situazioni di default.

OBIETTIVI
L’obiettivo della Rivista “Crisi, gestione economico finanziaria e rilancio dell’impresa” è quello di fornire utili strumenti e spunti di riflessione al Commercialista impegnato in questa nuova sfida.


IL PRIMO NUMERO DELLA RIVISTA SARÀ DISPONIBILE
DA METÀ NOVEMBRE


STRUTTURA DELLA RIVISTA

La rivista si articola in 9 rubriche:

Crisi d'Impresa: aspetti normativi, giuridici e responsabilità di imprenditori, amministratori, sindaci e revisori:
In questa rubrica vengono analizzate e affrontate le nuove norme “della crisi d'impresa e dell'insolvenza”, nonché i problemi interpretativi per la gestione del periodo transitorio.
Un’attenzione particolare verrà riservata agli obblighi e alle responsabilità degli imprenditori, degli amministratori, dei revisori e dei sindaci delle società sia per quanto riguarda l’istituzione di adeguati assetti organizzativi e contabili in relazione alle tipologie e dimensioni aziendali, sia per quanto riguarda le segnalazioni e l’assistenza al cliente durante la composizione assistita dinanzi all’Ocri.

La verifica dello stato di salute dell'impresa e dei dati prospettici:
L'obiettivo di questa rubrica è dare tutte le indicazioni per procedere a corrette verifiche del patrimonio aziendale, del DSCR, degli indici e degli indicatori di crisi, nonché all'applicazione degli indici di bilancio classici oltre all'adozione dei sistemi per ottenere le proiezioni dei dati aziendali e delle variazioni economico-finanziarie. Verranno infine trattati vari esempi di applicazione nei diversi settori merceologici e affrontate le eventuali deroghe con indici "personalizzati".

Analisi dei flussi finanziari, finanza aziendale e il rapporto banca / impresa:
Questa rubrica vuole essere un aiuto alla gestione finanziaria dell'impresa e all'individuazione delle aree di intervento per migliorare i flussi finanziari. Particolare attenzione verrà posta su: il calcolo medio e puntuale dei flussi finanziari, le verifiche dei rating di bancabilità, l'indice di Altman, le politiche di miglioramento della liquidità aziendale, le tecniche di valutazione finanziaria degli investimenti, le variazioni dei tassi d'interesse, dei cambi ecc..

I parametri qualitativi e l'analisi dei dati intangibili:
Analisi e commenti sulle pratiche di controllo e misurazioni delle performance delle imprese. Analisi e valutazione dei molteplici processi aziendali, impairment test, monitoraggio dei competitor, supporto nella gestione amministrativa e nella valorizzazione del personale, valutazione delle performance della forza lavoro, liste clienti, liste fornitori, processi commerciali, amministrativi e gestionali.

Tutele patrimoniali e giuridiche dell'impresa e dell'imprenditore/amministratore:
Il Commercialista è colui che meglio conosce le vicende imprenditoriali e anche personali del proprio cliente, è colui che ha il compito di adottare gli strumenti più idonei alla gestione e protezione del patrimonio del proprio cliente. In questo contesto vogliamo aiutare il Professionista ad orientarsi tra diverse opzioni di tutela, anche alla luce delle importanti modifiche che la riforma sulla crisi d'impresa ha apportato a tutto il tessuto normativo. Saranno creati dei singoli focus sugli strumenti sostanziali di tutela e di "blindatura" del patrimonio.

Accordi stragiudiziali e procedure concorsuali:
Una rubrica in grado di orientare gli operatori attraverso soluzioni interpretative e spunti di prassi applicativa e processuale sull’utilizzo degli accordi stragiudiziali e delle procedure concorsuali attraverso contributi tratti dalle esperienze incontrate nella quotidiana attività professionale.

Osservatorio Giurisprudenziale della "Crisi d'impresa":
L’Osservatorio è un supporto e uno strumento utile per essere costantemente aggiornati sui più significativi orientamenti giurisprudenziali di legittimità e di merito, per avere un quadro completo sia sulle interpretazioni della Cassazione, con l’indicazione della conformità o la difformità rispetto ai precedenti delle S.U., sia sugli indirizzi seguiti dai tribunali e dalle corti e organizzati per materia;

Politiche di valorizzazione dell'impresa:
In questa rubrica affronteremo le strategie di valorizzazione e valutazione dell'impresa e delle operazioni di aggregazione, fusione e di M&A aziendale. Inoltre ci soffermeremo su come supportare l'impresa cliente nella conoscenza del mercato di riferimento e nel posizionamento del proprio brand.

Finanza Agevolata:
Grazie a un team di Professionisti specializzati, analizzeremo i principali strumenti agevolativi, nonché tutte le norme e i bandi di finanza agevolata nazionali, europei e regionali.

----

COMITATO SCIENTIFICO
Cristina Aprile - Dottore Commercialista – Studio Aprile
Roberto Aprile - Ricercatore RTD Università di Bergamo
Luigi Belluzzo - Dottore Commercialista, TEP - Belluzzo International Partners - SDA Bocconi Professor
Piero Capestrano - Dottore Commercialista
Claudio Ceradini - Dottore Commercialista - SLT - Strategy, Legal, Tax
Alessandro Mattavelli - Dottore Commercialista
Alessandro Paglione - Dottore Commercialista
Marcello Pollio - Dottore Commercialista - PBP Pollio & Associati - Professore Università Magna Græcia
Renato Santini - Dottore Commercialista - Professore Università di Bologna

DIRETTORE RESPONSABILE
Andrea Meneghello

PREZZO DELL’ABBONAMENTO

Prezzo per l’anno 2021: € 140 + IVA

SPECIALE OFFERTA LANCIO per abbonamenti acquistati entro il 15 dicembre 2020: € 90 + IVA

Durata dell’abbonamento:
L’abbonamento decorre dalla data di ricezione del pagamento ed è valido dal 1° gennaio 2021 al 31 dicembre 2021.