Dove Siamo

Via Imperia, 43
20142 Milano

La rivista mensile “Il Collaboratore di Studio” targata DRC Network il primo strumento di aggiornamento e approfondimento pensato esclusivamente per la crescita dei collaboratori.

La rivista si articola in 9 distinte rubriche che spaziano dagli aggiornamenti normativi agli approfondimenti pratici nell’ambito contabile e fiscale, ponendo attenzione anche all’organizzazione dello studio e all’attività di segreteria.

Preleva una copia in omaggio

OBIETTIVI DELLA RIVISTA

Impostata in maniera decisamente operativa e personalizzata in relazione alle esigenze delle singole figure all’interno dello Studio Professionale, l’obiettivo della rivista è quello di fornire contenuti, strumenti, schemi di sintesi e spunti di riflessione che possano aiutare i collaboratori nella loro attività quotidiana.
L’intento è quello di far crescere professionalmente tutte le risorse dello Studio Professionale senza trascurare nessuna delle figure presenti al suo interno, e in particolare:
• il contabile
• il praticante
• la segretaria

“Il Collaboratore di studio”, pertanto, si prefigge di supportare il Professionista nell’individuazione delle principali novità normative e di prassi e dei temi di più stretta attualità e operatività che all’interno dello Studio Professionale sono affrontati quotidianamente da dipendenti e collaboratori, con la consapevolezza che i sempre maggiori impegni professionali e le numerose scadenze fiscali riducono il tempo che il Professionista può dedicare alla crescita delle risorse del proprio Studio.
Questa rivista, pertanto, si pone tra i suoi obiettivi anche quello di permettere al Professionista di ottimizzare il tempo da dedicare alla formazione dei propri collaboratori.

All’interno del mensile, pertanto, si è deciso di evidenziare le novità e le procedure operative che impattano sul lavoro dei collaboratori per dare loro delle linee guida di riferimento che li aiutino a svolgere la loro attività in maniera sempre più autonoma ed efficiente.

STRUTTURA DELLA RIVISTA

La rivista si articola in 9 distinte rubriche che spaziano dagli aggiornamenti normativi agli approfondimenti pratici nell’ambito contabile e fiscale, ponendo attenzione anche all’organizzazione dello studio e all’attività di segreteria. Queste sono le sezioni nel dettaglio:

Novità in breve
In un panorama, normativo ed operativo, in continua evoluzione, la parola d’ordine è aggiornamento. Questa rubrica è un’imperdibile rassegna delle principali novità di legge e di prassi del mese precedente, comodamente sintetizzate in formato tabellare e selezionate in funzione delle esigenze professionali del personale di Studio, con il caratteristico approccio operativo che orienta il collaboratore a soluzioni pratiche.

Soluzioni di pratica fiscale
Una sezione interamente dedicata alla pratica fiscale, le cui tematiche vengono esaminate con taglio squisitamente operativo ed approfondite in relazione alle esigenze quotidiane dello Studio professionale.
La rubrica spazia, con una trattazione chiara ed attenta, dalle ultime novità agli adempimenti del periodo, dai casi pratici di particolare rilievo ad aspetti fiscali che, per la loro complessità, richiedono applicazione e approfondimento, dando risalto, alla contabilità semplificata, tenuta dei registri Iva e degli altri eventuali registri obbligatori, regimi speciali ed agevolativi, ivi compreso il regime dei forfettari.


Soluzioni di pratica contabile
Una sezione focalizzata sulla pratica contabile, dedicata alla corretta identificazione e catalogazione delle fatture, all’esatto svolgimento delle relative registrazioni contabili ed imputazione a bilancio, alla gestione dei registri e dei libri contabili obbligatori. Non mancano focus sulle scritture di assestamento ossia di completamento, integrazione e rettifica, ai sensi delle norme civilistiche e dei principi contabili emanati dall’OIC, con l’approfondimento di metodi di contabilizzazione “a tutto campo”, calibrati sia sugli adempimenti di carattere periodico, sia sui casi critici riscontrabili nella pratica quotidiana.

Primi passi per la lettura e la redazione del bilancio d’esercizio
Naturale proseguimento della precedente, la rubrica avvicina con chiarezza e semplicità agli aspetti principali relativi alla redazione del bilancio d'esercizio per una rappresentazione corretta e veritiera della SITUAZIONE PATRIMONIALE, ECONOMICA E FINANZIARIA dell'impresa. Particolare rilievo verrà dato ai criteri di redazione, imputazione e valutazione delle poste di bilancio, oltre ad una prima analisi delle disposizioni relative alle voci di stato patrimoniale, conto economico, nota integrativa e rendiconto finanziario.

Le verifiche Economiche e Finanziarie in Azienda e il Controllo di gestione NEW
Questa nuova rubrica ha come obiettivo il supportare il Commercialista nell’”attività consulenziale” che lo studio dovrà affrontare nei prossimi anni integrando la consulenza giuridico societaria e contabile e fiscale con quella economico finanziaria. In altre parole con la rubrica “le verifiche economiche e finanziarie in azienda e il controllo di gestione” si vogliono dare allo Studio strumenti e informazioni pratiche di consulenza d’impresa cercando di formare i collaboratori /dipendenti ad un approccio più strutturato sull’interpretazione dei numeri aziendali e sulla complessità delle attività d’impresa.

Schede operative di sintesi
La sezione ospita strumenti di facile e veloce consultazione per la gestione contabile aziendale e/o per l’individuazione delle regole che disciplinano uno specifico adempimento. L’obiettivo dell’iniziativa è quello di fornire ai collaboratori di studio uno specifico e utile supporto per la propria attività, sotto forma di vademecum, anche strutturato in diverse schede e di modus operandi in risposta ad eventuali dubbi procedurali, focalizzando l’attenzione su aspetti di natura prettamente operativa nell’ambito di un determinato quadro normativo.

Le principali scadenze fiscali nel mese NEW
Nella giungla delle scadenze fiscali, occorre orientarsi con un’apposita bussola: un utile promemoria, aggiornato costantemente, degli adempimenti fiscali in scadenza nel mese. Di immediata fruizione grazie alla formulazione tabellare, la sezione è strutturata in modo da evidenziare, per ciascuna scadenza, i soggetti interessati, l’oggetto dell’adempimento, il profilo temporale, le modalità di ravvedimento e il relativo sistema sanzionatorio

La segreteria: il biglietto da visita dello Studio Professionale
“La prima impressione è quella che conta”: indubbiamente, il front office svolge un ruolo fondamentale nel decretare il successo e l’efficienza di uno Studio professionale, sia nei riguardi dell’esterno (clienti, fornitori e professionisti) sia all’interno dello stesso nei rapporti tra colleghi e nelle relazioni con i titolari di Studio. La sezione si propone, dunque, di evidenziare gli aspetti più significativi dell’attività organizzativa e relazionale della segreteria al fine di accrescere le conoscenze e le competenze delle segretarie dello Studio, con particolare riferimento all’organizzazione del lavoro e alla gestione delle procedure interne, ivi compresa la tenuta delle loro agende e il processo di problem solving al fine di puntare ad un incremento dell’autonomia di tali figure lavorative.

Speciale “Strumenti operativi di lavoro”
Periodicamente sarà fornito un importante strumento operativo di lavoro sotto forma di tool, check list, file excel, fac-simili di contratti o verbali, utili a collaboratori e dipendenti per supportare l’attività del professionista e svolgere la propria attività all’interno dello studio con maggior autonomia e proattività.

DIRETTORE RESPONSABILE
Andrea Meneghello

COMITATO SCIENTIFICO
Piero Capestrano – Dottore Commercialista
Federico Dal Bosco – Dottore Commercialista
Mario Di Bernardo – Dottore Commercialista
Vincenzo Di Tella – Dottore Commercialista
Luca Malaman – Dottore Commercialista
Andrea Meneghello – Ragioniere Commercialista
Alessandro Paglione – Dottore Commercialista
Emanuele Pisati – Dottore Commercialista
Pierfranco Santini – Dottore Commercialista
Luca Signorini – Ragioniere Commercialista

COSTI

Prezzo: € 100 + IVA

Scarica il Coupon di Abbonamento

Durata dell’abbonamento:
L’abbonamento decorre dalla data di ricezione del pagamento ed è valido dal 1° gennaio 2020 al 31 dicembre 2020.
Non è previsto il rinnovo tacito.


GLI ARGOMENTI DEL MESE DI GIUGNO

PRINCIPALI ADEMPIMENTI DEL PERIODO
• Proroghe “lunghe” nel decreto “Rilancio”, ma non per tutto:
Sono state tante le voci del mondo economico che hanno invocato l’intervento del Governo sulle scadenze di pagamento in questi mesi di lockdown e tutte con un solo intento, quello di preservare imprese e Professionisti dal dissesto dovuto a una fiscalità già pesante in tempi normali e insostenibile nei mesi di forzata inattività imposta dai vari D.P.C.M.. Le risposte, non proprio tempestive, hanno accolto le richieste delle partite Iva, ma non del tutto.

SOLUZIONI DI PRATICA FISCALE
• Il contributo a fondo perduto del decreto “Rilancio”: caratteristiche e modalità di calcolo della diminuzione del fatturato:
Il decreto “Rilancio” ha introdotto un bonus a fondo perduto. L’articolo propone l’analisi delle caratteristiche principali di questa misura straordinaria e soprattutto come determinare i fatturati da prendere a riferimento per verificare la diminuzione di fatturato richiesta dalla norma.

•Credito d’imposta “negozi e botteghe”: modificate le norme con il decreto “Rilancio”:
Il decreto “Rilancio” ridisegna in modo più equo ed organico il credito d’imposta definito “negozi e botteghe”, come già trattato nel numero precedente della Rivista, ampliando sia la categoria dei beneficiari, sia le tipologie di immobile oggetto del provvedimento. Uno specifico credito d’imposta pensato per agevolare le attività che, a seguito della pandemia, hanno subito un fermo totale o parziale della propria attività produttiva, continuando però a dover sostenere i costi legati ai canoni di locazione.

•Il taglio dell’Irap nel decreto “Rilancio”:
Tra le manovre varate a sostegno del rilancio economico e finanziario delle imprese italiane, duramente colpite dall'emergenza epidemiologica legata alla diffusione del Covid-19, spicca il taglio (parziale) dell’Imposta Regionale sulle Attività Produttive disposta dal D.L. 19 maggio 2020, n. 34. All'interno dell’articolo ne analizziamo aspetti ed implicazioni fiscali e contabili.

•Delivery e take away “contaminano” la somministrazione:
Mai come in questo momento siamo stati a così stretto contatto con il delivery e il take away, sia come consumatori di pasti consegnatici a casa, sia come operatori chiamati ad affiancare gli imprenditori indecisi se intraprendere o meno la consegna a domicilio dei propri menù. Nemmeno il tempo di pensare ad attività nuove, o anche solo a nuovi modi in cui poter svolgere attività già intraprese, ed ecco che fioccano dubbi su autorizzazioni, amministrative e sanitarie, e normativa Iva da applicare ai corrispettivi dei ristoranti e dei bar che consegnano i propri preparati.

SOLUZIONI DI PRATICA FISCALE: Dichiarazione dei Redditi 2020 (1° parte)
• Modello 730/2020: le novità:
L’articolo esamina tutte le principali novità del Modello 730/2018, affrontando nel dettaglio la nuova struttura del frontespizio e dei singoli quadri ed evidenziandone le variazioni.

• Modello 730/2020: gli errori più frequenti:
L’articolo riporta un “elenco degli errori più frequenti” per cui l’Agenzia rilascia esito NON regolare e indica i quali sono gli accorgimenti da mettere in atto per evitare di incorrere in sanzioni.

• Deleghe precompilati tramite intermediario 2020:
L’articolo indica le regole per acquisire i modelli precompilati tramite intermediario. Questo documento illustra i dati da inserire nelle deleghe, gli adempimenti da mettere in atto al fine della loro protocollazione e le procedure da adottare in caso il contribuente non intenda utilizzare il modello 730 precompilato.

• Le novità del quadro RP :
L’articolo si propone di analizzare il quadro RP con gli aggiornamenti introdotti per contenere righi appositamente dedicati alle nuove spese nel modello Unico 2020.

STRUMENTI OPERATIVI DI LAVORO
• Scheda raccolta dati: Modello 730/2020
Pubblichiamo questo mese uno strumento utile allo Studio per riepilogare i dati e i documenti che devono essere richiesti al contribuente per la presentazione del modello 730.

LE VERIFICHE ECONOMICHE E FINANZIARIE IN AZIENDA E IL CONTROLLO DI GESTIONE
• Il rendiconto finanziario
Stato patrimoniale e conto economico sono due strumenti che, da soli, non sono sufficienti ad evidenziare la dinamica dei fatti aziendali. Per avere un quadro completo delle conseguenze dei fatti di gestione in termini di flussi finanziari, è necessario ricorrere alla redazione del rendiconto finanziario.