Dove Siamo

Via Imperia, 43
20142 Milano

OBIETTIVI DELLA RIVISTA

La rivista mensile “Il Collaboratore di Studio” targata DRC Network il primo strumento di aggiornamento e approfondimento pensato esclusivamente per la crescita dei collaboratori.

Impostata in maniera decisamente operativa e personalizzata in relazione alle esigenze delle singole figure all’interno dello Studio Professionale, l’obiettivo della rivista è quello di fornire contenuti, strumenti, schemi di sintesi e spunti di riflessione che possano aiutare i collaboratori nella loro attività quotidiana.
L’intento è quello di far crescere professionalmente tutte le risorse dello Studio Professionale senza trascurare nessuna delle figure presenti al suo interno, e in particolare:
• il contabile
• il praticante
• la segretaria

“Il Collaboratore di studio”, pertanto, si prefigge di supportare il Professionista nell’individuazione delle principali novità normative e di prassi e dei temi di più stretta attualità e operatività che all’interno dello Studio Professionale sono affrontati quotidianamente da dipendenti e collaboratori, con la consapevolezza che i sempre maggiori impegni professionali e le numerose scadenze fiscali riducono il tempo che il Professionista può dedicare alla crescita delle risorse del proprio Studio.
Questa rivista, pertanto, si pone tra i suoi obiettivi anche quello di permettere al Professionista di ottimizzare il tempo da dedicare alla formazione dei propri collaboratori.

All’interno del mensile, pertanto, si è deciso di evidenziare le novità e le procedure operative che impattano sul lavoro dei collaboratori per dare loro delle linee guida di riferimento che li aiutino a svolgere la loro attività in maniera sempre più autonoma ed efficiente.

Preleva una copia in omaggio

STRUTTURA DELLA RIVISTA

La rivista si articola in 9 distinte rubriche che spaziano dagli aggiornamenti normativi agli approfondimenti pratici nell’ambito contabile e fiscale, ponendo attenzione anche all’organizzazione dello studio e all’attività di segreteria. Queste sono le sezioni nel dettaglio:

Novità in breve
In un panorama, normativo ed operativo, in continua evoluzione, la parola d’ordine è aggiornamento. Questa rubrica è un’imperdibile rassegna delle principali novità di legge e di prassi del mese precedente, comodamente sintetizzate in formato tabellare e selezionate in funzione delle esigenze professionali del personale di Studio, con il caratteristico approccio operativo che orienta il collaboratore a soluzioni pratiche.

Soluzioni di pratica fiscale
Una sezione interamente dedicata alla pratica fiscale, le cui tematiche vengono esaminate con taglio squisitamente operativo ed approfondite in relazione alle esigenze quotidiane dello Studio professionale.
La rubrica spazia, con una trattazione chiara ed attenta, dalle ultime novità agli adempimenti del periodo, dai casi pratici di particolare rilievo ad aspetti fiscali che, per la loro complessità, richiedono applicazione e approfondimento, dando risalto, alla contabilità semplificata, tenuta dei registri Iva e degli altri eventuali registri obbligatori, regimi speciali ed agevolativi, ivi compreso il regime dei forfettari.


Soluzioni di pratica contabile
Una sezione focalizzata sulla pratica contabile, dedicata alla corretta identificazione e catalogazione delle fatture, all’esatto svolgimento delle relative registrazioni contabili ed imputazione a bilancio, alla gestione dei registri e dei libri contabili obbligatori. Non mancano focus sulle scritture di assestamento ossia di completamento, integrazione e rettifica, ai sensi delle norme civilistiche e dei principi contabili emanati dall’OIC, con l’approfondimento di metodi di contabilizzazione “a tutto campo”, calibrati sia sugli adempimenti di carattere periodico, sia sui casi critici riscontrabili nella pratica quotidiana.

Primi passi per la lettura e la redazione del bilancio d’esercizio
Naturale proseguimento della precedente, la rubrica avvicina con chiarezza e semplicità agli aspetti principali relativi alla redazione del bilancio d'esercizio per una rappresentazione corretta e veritiera della SITUAZIONE PATRIMONIALE, ECONOMICA E FINANZIARIA dell'impresa. Particolare rilievo verrà dato ai criteri di redazione, imputazione e valutazione delle poste di bilancio, oltre ad una prima analisi delle disposizioni relative alle voci di stato patrimoniale, conto economico, nota integrativa e rendiconto finanziario.

Le verifiche Economiche e Finanziarie in Azienda e il Controllo di gestione NEW
Questa nuova rubrica ha come obiettivo il supportare il Commercialista nell’”attività consulenziale” che lo studio dovrà affrontare nei prossimi anni integrando la consulenza giuridico societaria e contabile e fiscale con quella economico finanziaria. In altre parole con la rubrica “le verifiche economiche e finanziarie in azienda e il controllo di gestione” si vogliono dare allo Studio strumenti e informazioni pratiche di consulenza d’impresa cercando di formare i collaboratori /dipendenti ad un approccio più strutturato sull’interpretazione dei numeri aziendali e sulla complessità delle attività d’impresa.

Schede operative di sintesi
La sezione ospita strumenti di facile e veloce consultazione per la gestione contabile aziendale e/o per l’individuazione delle regole che disciplinano uno specifico adempimento. L’obiettivo dell’iniziativa è quello di fornire ai collaboratori di studio uno specifico e utile supporto per la propria attività, sotto forma di vademecum, anche strutturato in diverse schede e di modus operandi in risposta ad eventuali dubbi procedurali, focalizzando l’attenzione su aspetti di natura prettamente operativa nell’ambito di un determinato quadro normativo.

Le principali scadenze fiscali nel mese NEW
Nella giungla delle scadenze fiscali, occorre orientarsi con un’apposita bussola: un utile promemoria, aggiornato costantemente, degli adempimenti fiscali in scadenza nel mese. Di immediata fruizione grazie alla formulazione tabellare, la sezione è strutturata in modo da evidenziare, per ciascuna scadenza, i soggetti interessati, l’oggetto dell’adempimento, il profilo temporale, le modalità di ravvedimento e il relativo sistema sanzionatorio

La segreteria: il biglietto da visita dello Studio Professionale
“La prima impressione è quella che conta”: indubbiamente, il front office svolge un ruolo fondamentale nel decretare il successo e l’efficienza di uno Studio professionale, sia nei riguardi dell’esterno (clienti, fornitori e professionisti) sia all’interno dello stesso nei rapporti tra colleghi e nelle relazioni con i titolari di Studio. La sezione si propone, dunque, di evidenziare gli aspetti più significativi dell’attività organizzativa e relazionale della segreteria al fine di accrescere le conoscenze e le competenze delle segretarie dello Studio, con particolare riferimento all’organizzazione del lavoro e alla gestione delle procedure interne, ivi compresa la tenuta delle loro agende e il processo di problem solving al fine di puntare ad un incremento dell’autonomia di tali figure lavorative.

Speciale “Strumenti operativi di lavoro”
Periodicamente sarà fornito un importante strumento operativo di lavoro sotto forma di tool, check list, file excel, fac-simili di contratti o verbali, utili a collaboratori e dipendenti per supportare l’attività del professionista e svolgere la propria attività all’interno dello studio con maggior autonomia e proattività.

DIRETTORE RESPONSABILE
Andrea Meneghello

COMITATO SCIENTIFICO
Piero Capestrano – Dottore Commercialista
Federico Dal Bosco – Dottore Commercialista
Mario Di Bernardo – Dottore Commercialista
Vincenzo Di Tella – Dottore Commercialista
Luca Malaman – Dottore Commercialista
Andrea Meneghello – Ragioniere Commercialista
Alessandro Paglione – Dottore Commercialista
Emanuele Pisati – Dottore Commercialista
Pierfranco Santini – Dottore Commercialista
Luca Signorini – Ragioniere Commercialista

Preleva una copia in omaggio

COSTI

Prezzo annuale per i NUOVI ABBONATI: € 100 + IVA 22%

Scarica il Coupon di Abbonamento

Durata dell’abbonamento:
L’abbonamento decorre dalla data di ricezione del pagamento ed è valido dal 1° gennaio 2020 al 31 dicembre 2020.
Non è previsto il rinnovo tacito.



GLI ARGOMENTI DEL MESE DI MAGGIO

Anche per questo mese Drc Network ha ritenuto opportuno suddividere il numero de “Il Collaboratore di Studio” in due parti: la prima parte contiene alcuni approfondimenti relativi alla crisi epidemiologica da Covid-19, la seconda, invece, si focalizza sul Decreto “Rilancio”.
Tale decisione è derivata da una volontà di affrontare in maniera operativa e tempestiva l’evoluzione normativa in un momento così particolare, al fine di fornire supporto e informazioni utili per le attività quotidiane dei collaboratori di Studio.

PRIMA PARTE

PRIMI PASSI PER LA LETTURA E LA REDAZIONE DEL BILANCIO DI ESERCIZIO
• Bilanci 2019 a seguito della crisi sanitaria da Covid-19:
Il decreto “Cura Italia” ha introdotto una serie di misure urgenti, atte a far fronte all’emergenza sanitaria da Covid-19. Tra le altre novità introdotte, il decreto si è occupato di affrontare questioni e aspetti operativi nella redazione e approvazione dei bilanci societari dell’esercizio 2019.

• Finanziamenti dei soci senza postergazione:
Nel decreto “Liquidità” sono annoverate alcune disposizioni particolari in materia di società e bilancio: tra queste, la previsione della disapplicazione del meccanismo di postergazione per i finanziamenti dei soci avvenuti nel 2020. L’articolo ne analizza la procedura, nonché gli aspetti fiscali e contabili.

• L’importanza della previsione dei flussi di cassa alla luce delle novità introdotte dal nuovo Codice della Crisi d’impresa:
Il contributo propone spunti circa la composizione dei prospetti che un’impresa può predi¬sporre al fine di calcolare il DSRC, ovvero debt service cover ratio, in maniera corretta, nonché avere uno strumento di programmazione finanziaria che faciliti la gestione. L’articolo proporrà la bozza di budget di tesoreria così come, per le realtà più strutturate, il vero e proprio rendiconto finanziario, ma in una logica prospettica.

SOLUZIONI DI PRATICA FISCALE
• Le locazioni e l’emergenza Covid-19: accordi fra le parti, conseguenze ai fini fiscali e credito di imposta per le locazioni commerciali:
Fra le tante questioni finanziarie che attanagliano in questo momento imprese e famiglie, due in particolare riguardano la gestione delle locazioni, sia per privati, sia per aziende: si tratta del credito d’imposta per i negozi e le botteghe previsto dal legislatore e la facoltà di rinegoziare i canoni di locazione alla luce della pandemia in corso.

• Sanificazione vs Coronavirus: il labirinto lessicale e fiscale delle spese di sanificazione:
Che cosa si intende per sanificazione? Come si riconosce un’azienda certificata per un’attività di sanificazione? Come vanno fatturate le prestazioni di sanificazione? Quali requisiti debbono avere le spese di sanificazione per poter far scattare il credito d’imposta? L’articolo fornisce una risposta a tali interrogativi.

LE VERIFICHE ECONOMICHE E FINANZIARIE IN AZIENDA E IL CONTROLLO DI GESTIONE
• La riclassificazione del bilancio: il conto economico:
L’esigenza di riclassificare i valori contabili nasce dalla necessità di effettuare la c.d. analisi di bilancio, operazione che il bilancio redatto secondo il codice civile e i principi contabili rende meno agevole. Per raggiungere questo obiettivo, dunque, si riclassifica il bilancio secondo diverse metodologie che consentono di mettere in evidenza risultati intermedi funzionali ad una migliore comprensione delle performance aziendali.

SECONDA PARTE

NOVITÀ IN BREVE: IL DECRETO RILANCIO
• Il decreto “Rilancio”: le principali misure del D.L. n. 34/2020:
Il decreto “Rilancio” è un complesso corpus normativo di interventi, finalizzato ad incoraggiare la ripresa economica del Paese attraverso un articolato sistema di incentivi e contributi, proroghe e sospensioni. Il contributo propone alcune schede di sintesi dei principali incentivi, da fruire tenendo in considerazione che l’operatività di gran parte di essi è demandata all'adozione di provvedimenti e decreti da emanarsi successivamente all'entrata in vigore del decreto.

LA SEGRETERIA: IL BIGLIETTO DA VISITA DELLO STUDIO PROFESSIONALE
• Da dove ripartire per organizzare le attività dopo il Coronavirus
Dalla fase di emergenza sanitaria, siamo passati al post emergenza Fase 1. È già un passo avanti, ma siamo ancora lontani da una situazione di normalità. Come abbiamo visto nel precedente articolo, anche questa situazione decisamente imprevedibile e che ci ha modificato le nostre abitudini lavorative (e non solo) ha portato qualche elemento di novità nell'organizzazione del lavoro. Quale lezione possiamo trarre per migliorare le nostre attività?