CRISI, GESTIONE ECONOMICO FINANZIARIA
E RILANCIO DELL’IMPRESA

L’attività del Commercialista nella consulenza aziendale per la prevenzione, gestione e risoluzione della crisi d’impresa

Rivista mensile in formato PDF

L’entrata in vigore del Decreto Legge n. 118/2021 ha aperto concrete opportunità professionali ai Commercialisti che saranno in grado di dimostrare di aver i requisiti e le competenze necessarie per far sfruttare ai loro clienti i molteplici vantaggi che ne derivano.

Alla luce dei numerosi interventi legislativi successivi al D. Lgs. n. 14/2019, tra cui ricordiamo sicuramente il D.L. n. 118/2021, che ha introdotto il nuovo strumento della composizione negoziata e il D. Lgs. n. 155/2022, che ha finalmente dato avvio all’entrata in vigore del Codice della Crisi d’Impresa e dell’Insolvenza, la rivista si articola in due specifici filoni, di cui uno di approccio prettamente aziendalistico e l’altro giuridico, con l’obiettivo di elaborare gli approfondimenti su questi temi in modo sequenziale e sistematico.
Si tratta dunque di due nuovi percorsi “paralleli”, che insieme diventano un “percorso ragionato” e che trattano rispettivamente:

  • gli aspetti economico-finanziari legati alle analisi da svolgere in tema di crisi e di risanamento dell’impresa anche attraverso la pubblicazione di check list, formulari e strumenti che aiuteranno ad adempiere gli obblighi del nuovo dettato normativo (il percorso aziendalistico);
  • l’analisi e l’approfondimento delle disposizioni del nuovo Codice della Crisi anche attraverso un confronto tra il vecchio ed il nuovo dettato normativo (il percorso giuridico).

OBIETTIVI
L’obiettivo di questa rivista è quello di fornire utili strumenti e spunti di riflessione al Professionista invitato dal legislatore ad assumere un approccio più attento e sistematico nei confronti dei “numeri” dell’azienda, ovvero verso i parametri economico finanziari aziendali e verso il bilancio.

STRUTTURA DELLA RIVISTA

La rivista si articola in 8 rubriche:

  1. Crisi d’Impresa: aspetti normativi, giuridici e responsabilità di Imprenditori, Amministratori, Sindaci e Revisori che si occupa di affrontare ed analizzare le nuove norme, via via intervenute, in materia di “crisi di impresa e di insolvenza”, nonché i relativi problemi interpretativi ed applicativi. Una particolare attenzione viene dedicata agli obblighi ed alle responsabilità di imprenditori, amministratori, revisori e sindaci per quanto riguarda l’istituzione di adeguati assetti organizzativi amministrativi e contabili, in relazione alle tipologie ed alle dimensioni aziendali.
  2. NOVITA’ 2024 - Gli adeguati assetti organizzativi, amministrativi e contabili nella pratica aziendale e professionale che affronta un tema di grande interesse per la professione del Commercialista e che continua a sollevare dubbi e difficoltà applicative. Una norma per molti aspetti “generica”, l’evoluzione della materia, i documenti del CNDCEC e le prime sentenze dei vari Tribunali rendono quanto mai importante cercare di fare chiarezza e fornire spunti di pratica professionale utili all’esercizio della consulenza. La rubrica ha l’obiettivo di definire sistematicamente lo stato dell’arte in materia, seguendone gli sviluppi e rispondendo ai più frequenti dubbi e quesiti dei lettori.
  3. La verifica dello stato di salute dell’impresa e dei dati prospettici, che si occupa di fornire le indicazioni utili per procedere a corrette verifiche del patrimonio aziendale, del DSCR, dei segnali di emersione della crisi, nonché all’applicazione degli indici di bilancio classici oltre all’adozione di sistemi per ottenere le proiezioni dei dati aziendali e delle variazioni economiche finanziarie. In questa rubrica vengono trattati altresì esempi applicativi nei diversi settori merceologici ed affrontate eventuali deroghe con indici “personalizzati”.
  4. Analisi dei flussi finanziari, finanza aziendale e il rapporto Banca/Impresa, che si occupa delle tematiche relative alla gestione finanziaria dell’impresa e dell’individuazione delle aree di intervento per migliorare i flussi finanziari; con particolare attenzione al calcolo medio e puntuale dei flussi finanziari, alle verifiche dei rating bancari ecc..
  5. Tutele patrimoniali e giuridiche dell’impresa e dell’Imprenditore/Amministratore, che ha lo scopo di coadiuvare il Professionista nell’individuazione del miglior modo di gestione e di protezione del patrimonio del proprio cliente.
  6. Accordi stragiudiziali e procedure concorsuali, che si prefigge di supportare il Professionista nell’individuazione dello strumento di regolazione della crisi e dell’insolvenza che meglio si adatta al caso concreto, orientandolo attraverso soluzioni interpretative e spunti di prassi applicative e processuali sull’utilizzo degli strumenti messi a disposizione dal legislatore, anche alla luce della recente normativa.
  7. Osservatorio Giurisprudenziale della “Crisi d’Impresa”, che rappresenta uno strumento utile per essere costantemente aggiornati sui più significativi orientamenti giurisprudenziali in materia di crisi di impresa.
  8. Politiche di valorizzazione dell’Impresa che si occupa delle strategie di valorizzazione e valutazione dell’impresa e delle operazioni di fusione ed acquisizione aziendali, nonché del supporto all’impresa nella conoscenza del mercato di riferimento e nel posizionamento del proprio brand.

----

COMITATO SCIENTIFICO
Franco Baiguera – Dottore Commercialista – Studio Baiguera e Peli – Professore Università degli Studi di Brescia
Luigi Belluzzo – Dottore Commercialista - Belluzzo Mercanti Associazione Professionale – SDA Bocconi Professor
Claudio Ceradini – Dottore Commercialista – SLT Strategy, Legal, Tax
Laura Gaburro – Avvocato – Studio Gaburro
Alessandro Mattavelli – Dottore Commercialista – Studio Mattavelli & Associati
Marcello Pollio – Dottore Commercialista – Partner Bureau Plattner - Professore Università Magna Græcia e Università Telematica Pegaso
Renato Santini – Dottore Commercialista – Studio Leonelli, Santini & Partners - Professore Università di Bologna

DIRETTORE RESPONSABILE
Andrea Meneghello

PREZZO DELL’ABBONAMENTO

CAMPAGNA ABBONAMENTI 2024 - MAGGIO/DICEMBRE
€ 90 + IVA
Quota valida fino al 31 maggio 2024

Durata dell’abbonamento:
L'abbonamento ha validità da Maggio a Dicembre 2024



CAMPAGNA ABBONAMENTI 2024 - GENNAIO/DICEMBRE
€ 150 + IVA

Durata dell’abbonamento:
L'abbonamento ha validità da Gennaio a Dicembre 2024